Carrozzerie in vetroresina

Siamo specializzati nella progettazione, sviluppo e produzione di carrozzerie in vetroresina per macchine edili da cantiere, ma queste nostre capacità possono essere applicate su vari settori.

Abbiamo effettuato la realizzazione di cover, cofani, spoiler, carterature e componenti in genere per macchine industriali.

Qualsiasi cosa ci sia da creare, noi lo facciamo!

Se non sai a chi rivolgerti per la realizzazione di carrozzerie in vetroresina, non esitare a contattarci.

Realizzazione-di-carrozzerie-in-vetroresina
Cover-e-cofani-per-macchine-edili
Spoiler-per-macchine-industriali
Produzione-componenti-per-macchine-da-cantiere

Origine

La vetroresina, utilizzata per la prima volta negli anni 50, ottenne subito un notevole consenso.

Era il primo materiale plastico composito, stampabile a freddo, senza pressione e che, adeguatamente rinforzato, migliorava notevolmente le caratteristiche di resistenza meccanica.

L’utilizzo della vetroresina nella costruzione di imbarcazioni, passato dai piccoli natanti da diporto alle barche da lavoro e da crociera, anche di notevoli dimensioni, ha contribuito a diffondere la conoscenza dei materiali, ed ha consentito di studiare il comportamento dei compositi nel tempo ed in condizioni di utilizzo e sollecitazione pesanti.

Produzione-componenti-per-macchine-da-cantiere
Fibra-di-vetro
Elevata-resistenza-tecnica

La Vetroresina nelle carrozzerie monoblocco

Gelcoat: costituisce la parte in vista dei manufatti. Viene applicato tramite verniciatura manuale a doppio strato e conferisce alla struttura un’ottima resistenza agli urti, una buona resistenza termica, protegge dagli agenti atmosferici e dai raggi ultravioletti e dall’attacco di sostanze chimiche, oltre a dare alla struttura una superficie continua e liscia.

Resina: ha la funzione di vero e proprio “collante”, è il materiale che determina, con la polimerizzazione, la forma permanente della carrozzeria. Possiede un’elevata resistenza al carico di rottura e trazione.

Fibra di Vetro: composta da fogli spessi 1 mm applicata a mano in tre strati incrociati (MAT), attribuisce un’elevata elasticità al materiale finito.

Poliuretano espanso: alternato a listelli di multistrato fenolico per un miglior fissaggio degli arredi, è composto da lastre spesse 20 mm (costituisce la maggior parte dello spessore), conferisce alla struttura robustezza ed un elevata resistenza tecnica. È un materiale autoestinguente.

Contattaci per richiedere maggiori informazioni in merito ai nostri servizi.